L'Accademia-dei-Bambini-Vigevano (111).j

La Scuola

Il metodo che adottiamo assegna un ruolo centrale al bambino come soggetto di precisi diritti, nel rispetto e nell'ascolto delle sue grandi potenzialità di sviluppo.

Il cuore della filosofia educativa risiede nei “cento linguaggi” di cui l’essere umano è dotato, che il bambino ha occasione di sviluppare grazie all’azione quotidiana con diversi materiali, più linguaggi, più punti di vista, tenendo contemporaneamente attive le mani, il pensiero e le emozioni, valorizzando così l’espressività e la creatività dell’individuo in quanto tale e come membro della società.

L'Accademia-%20dei-%20bambini-%20vigevan
L'Accademia-dei-Bambini-Vigevano (104).j
L'Accademia-dei-Bambini-Vigevano (49).jp
L'Accademia-dei-bambini-scuola-vigevano-
L'Accademia-dei-Bambini-Vigevano (40).jp

La scuola come vivaio di relazioni umane

Il compito della scuola in stretta collaborazione con la famiglia, è quello di aiutare il bimbo a esprimere e 'tirare fuori' tutto il suo patrimonio di potenzialità.

A questo scopo, grande importanza rivestono l'ambiente e l'architettura degli spazi (che diventa uno strumento pedagogico) e la presenza dell'atelier, dove è possibile misurarsi con diversi materiali e attività per 'mani, pensiero ed emozioni'.

Secondo Loris Malaguzzi, è fondamentale offrire al bambino le condizioni migliori e il contesto favorevole per imparare con piacere, in modo spontaneo e intuitivo, seguendo la sua curiosità. In questa dimensione di dialogo e confronto, la partecipazione di tutti (bimbi, educatori, genitori) costituisce il cuore della strategia educativa stessa che si rinnova ogni giorno.

Per questo, l'educatore, in costante formazione, ascolta e osserva ogni bimbo rispettando la sua unicità.

Questo atteggiamento favorisce l'accoglienza, il rispetto e l'apertura verso di sé e l'altro e il cambiamento. Tutto ciò significa anche stimolare il bambino a porsi domande, a trovare risposte, costruendo da solo percorsi scaturiti dai suoi interessi.

Il processo di apprendimento, dunque, nasce e si sviluppa, in modo divertente, a partire da originali esperienze individuali o di gruppo che abbracciano anche gli aspetti emotivi e relazionali. 

Nella convinzione che la scuola dell’infanzia sia di fatto “un vivaio di relazioni umane”(K.H.Read) che meritano di essere coltivate in maniera altamente specifica e qualificante.

A chi si rivolge L'Accademia dei Bambini

l'Accademia dei Bambini ha scelto per ora di dedicare i suoi spazi, investire risorse e concentrare la sua attenzione sulla fascia 3-6 anni, seppur senza trascurare di rivolgere uno sguardo verso i nidi esterni e le loro buone pratiche. 

La nostra scuola dell'infanzia è iscritta nel Registro Regionale delle scuole non paritarie della Lombardia riconosciute dal MIUR.

L'Accademia-dei-Bambini-Vigevano (20).jp
L'Accademia-dei-Bambini-Vigevano (157).j

Mission & Vision

Non crediamo possano esistere metodi validi in tutti i tempi ed in tutti i luoghi, per questo attingiamo da diverse fonti (Malaguzzi, Montessori, Steiner, Agazzi, Freire e Rousseau), per creare un modello educativo che sia efficace oggi nel nostro territorio.

 

Abbiamo così costruito un progetto pedagogico e didattico che poggia su principi fondamentali quali: 

  • Lo spazio esterno come aula didattica privilegiata
     

  • Una grande attenzione alla relazione
     

  • L’esperienza diretta come principio cardine della didattica
     

  • L’importanza delle emozioni
     

  • Il gioco come veicolo didattico privilegiato e come strumento comunicativo 
     

  • Imparare facendo